Étroubles

30.00 Euro €
Premium
Località di soggiorno a 1270 metri di altitudine, Etroubles era già nota all’epoca dei romani con il nome di Restopolis, poiché si trova sulla via di transito per il Colle del Gran San Bernardo, percorso lungo il quale, in epoca successiva, si sviluppò anche la Via Francigena, la strada che nel medioevo collegava le isole britanniche a Roma e Gerusalemme.

Il più famoso passaggio, in questi secoli, è quello dell’esercito Napoleonico nel maggio del 1800.

Nel Medioevo ebbero importanza una torre in frazione Vachéry di pianta quadrata, edificata nel sec. XII su probabili fondamenta di epoca romana, una chiesa di cui resta il campanile romanico del 1400 e un ospizio, fondato nel 1317 e ancora funzionante nel XIX secolo.

Merita un’attenzione particolare il borgo medioevale, ora museo a cielo aperto con l’apertura dell’esposizione “À Étroubles, avant toi sont passés…”, una galleria d´arte permanente con le opere di artisti di fama mondiale ove trascorrere alcune ore in libertà tra le vecchie stradine in ciottolato, alla scoperta degli splendidi fontanili da cui zampilla l’acqua fresca proveniente dal Mont Vélan, delle antiche abitazioni recentemente ristrutturate in pietra locale con tetti in lose, dell’enorme campanile quattrocentesco da cui scoccano le ore e della chiesa ottocentesca con splendidi affreschi.

Numerose le feste e le manifestazioni folcloristiche che attirano turisti anche dalla vicina Svizzera; tra tutte ricordiamo il famoso Carnevale della Coumba Freide e la tradizionale Veillà estiva.

In inverno viene battuto un articolato tracciato per lo sci di fondo di oltre 18 chilometri.
Étroubles
30.00 Euro €
Località di soggiorno a 1270 metri di altitudine, Etroubles era già nota all’epoca dei romani con il nome di Restopolis, poiché si trova sulla via di transito per il Colle del Gran San Bernardo, percorso lungo il quale, in epoca successiva, si sviluppò anche la Via Francigena, la strada che nel medioevo collegava le isole britanniche a Roma e Gerusalemme.

Il più famoso passaggio, in questi secoli, è quello dell’esercito Napoleonico nel maggio del 1800.

Nel Medioevo ebbero importanza una torre in frazione Vachéry di pianta quadrata, edificata nel sec. XII su probabili fondamenta di epoca romana, una chiesa di cui resta il campanile romanico del 1400 e un ospizio, fondato nel 1317 e ancora funzionante nel XIX secolo.

Merita un’attenzione particolare il borgo medioevale, ora museo a cielo aperto con l’apertura dell’esposizione “À Étroubles, avant toi sont passés…”, una galleria d´arte permanente con le opere di artisti di fama mondiale ove trascorrere alcune ore in libertà tra le vecchie stradine in ciottolato, alla scoperta degli splendidi fontanili da cui zampilla l’acqua fresca proveniente dal Mont Vélan, delle antiche abitazioni recentemente ristrutturate in pietra locale con tetti in lose, dell’enorme campanile quattrocentesco da cui scoccano le ore e della chiesa ottocentesca con splendidi affreschi.

Numerose le feste e le manifestazioni folcloristiche che attirano turisti anche dalla vicina Svizzera; tra tutte ricordiamo il famoso Carnevale della Coumba Freide e la tradizionale Veillà estiva.

In inverno viene battuto un articolato tracciato per lo sci di fondo di oltre 18 chilometri.
Pubblicato 2 anni fa 187 visualizzazioni 0 chiama

Informazioni Aggiuntive

Tel: 016578559
Tel2: 0165789101
SitoWeb3: www.turismo.vda.it
Vota
Risultati 1 Voti

Non ci sono ancora recensioni per Étroubles

Questo annuncio non è stato ancora recensito, sii il primo!
Italy, Aosta, Etroubles, Strada Nazionale Gran San Bernardo
Mostra di più
Premium osclass themes and plugins